Notizie

Ancora nidi nello spezzino e adulti in provincia di Genova

Continuano i ritrovamenti di nidi nello spezzino. Da fine novembre ad oggi altri avvistamenti sono stati fatti a La Spezia città (uno in località Pittelli e due nel Parco giochi Maggiolina), due in Val di Vara (uno in località Buto, comune di Varese Ligure e uno a Brugnato), due lungo il fiume Magra (Romito Magra e Santo Stefano Magra) e uno alla porta delle Cinque Terre, in località Puin nel comune di Pignone.

Alcuni di questi nidi mostravano ancora attività di volo e, dopo la rimozione, presentavano residui di covata, sebbene in gran parte morta (foto in basso).

Inoltre alcuni adulti sono stati segnalati a Genova e provincia: a fine novembre a Forte Tenaglie e a dicembre nelle campagne vicino a Cogoleto. Questi ritrovamenti fanno temere che il prossimo anno anche questa provincia inizierà ad essere colpita in maniera preoccupante.

 

Il nido di Santo Stefano Magra dopo la rimozione; si nota ancora presenza di covata, anche se perlopiù morta (foto di Chiara Cento)