Fai una trappola anti-vespa

Vuoi aiutarci a fermare Vespa velutina? Costruisci una trappola

Le trappole anti-vespa sono dei contenitori che attirano gli insetti mediante sostanze attrattive e li catturano al loro interno.

Come si fa una trappola

Basta prendere una comune bottiglia di plastica da 1,5 L e tagliarla in due parti, come nella figura.

 TRAPPOLA 1
Nella parte inferiore va messa l’esca zuccherina. La migliore esca è risultata essere il contenuto di una lattina di birra chiara (4.7% di alcool) perché non è attrattiva per le api.

La parte superiore della bottiglia va inserita nella prima metà, ma capovolta.

Per permettere l’uscita di altri insetti catturati dalla trappola si consiglia di fare dei fori di mm 5,5 e porre un galleggiante nella birra.

Per proteggere la trappola dalla pioggia si può apporre una tettoia.

Le trappole possono essere sistemate nei diversi ambienti senza limitazioni, appendendole a rami di alberi e arbusti, oppure a ganci realizzati appositamente, a una altezza dal suolo di 1,50-1,80 m.

In un apiario, collocare le trappole ai lati delle file di alveari, a 20-50 cm ca dalla parete dell’arnia e ad altezza non superiore al livello del tettuccio.

L’esca deve essere sostituita circa ogni 2 settimane.

Vuoi un tappo TapTrap?

Un tappo TapTrap® può facilmente trasformare una bottiglia in una trappola anti-vespa. Ne trovi alla sede di Bologna del CREA (CREA-API, via di Saliceto 80) e alla sede di Firenze del CREA (CREA-ABP, via Lanciola, Cascine del Riccio 12/A).