Notizie

Un nuovo nido in Belgio

Dopo la conferma, due settimane fa, della presenza nidificante della velutina in Germania – a Karlsruhe, nei pressi del confine francese – un nido di calabrone asiatico è stato scoperto anche in Belgio. Lo rende noto Natuurpunt, organizzazione no-profit belga dedita alla protezione della natura nelle Fiandre.

La prima notizia di un nido di calabrone in Belgio risale al 2016 (ad Hainaut, in Vallonia). Ora, preannunciato da alcune osservazioni di esemplari adulti in volo in zone limitrofe, un nuovo nido è stato trovato il 24 novembre poco più a nord, nelle Fiandre occidentali: a Poperinge, la cosiddetta “città del luppolo”, situata a pochi chilometri dal confine con la Francia.

Il nido aveva un diametro di 30 cm e si trovava sotto una tettoia di un posto auto. Secondo Natuurpunt il nido è stato distrutto, ma sicuramente le regine sono già sciamate per svernare nelle aree contigue.

Immagine: Natuurpunt