Notizie

Dalla Toscana verso ovest: la velutina a La Spezia

Trovato un esemplare di calabrone asiatico a La Spezia (località Limone). La cattura è avvenuta nell’ambito del monitoraggio effettuato da Toscana Miele e gestito da Stefano Fenucci, presidente dell’associazione apistica.

La velutina si trovava a caccia di api in un apiario dell’apicoltore Ergys Brunga  che ha catturato l’esemplare  a mano. L’individuo è stato identificato come Vespa velutina da Antonio Felicioli del Dip. di Scienze veterinarie dell’Università di Pisa e facente parte della rete StopVelutina.

La direttrice di diffusione della velutina è stata probabilmente l’asse autostradale A12 che potrebbe aver connesso La Spezia con l’area di Pietrasanta (LU) dove il calabrone asiatico è stato rivenuto il mese scorso.

Nella foto: esemplare di Vespa velutina ritrovato a La Spezia (cortesemente da Stefano Fenucci, Toscana Miele)