Notizie

La velutina invade la Garfagnana

Aumentano le segnalazioni di Vespa velutina in Garfagnana: da fine agosto a oggi gli apiari positivi sono passati da 2 a 13.

Il focolaio sembra seguire il corso del fiume Serchio, confermando la tendenza di questa specie a nidificare vicino ai corsi d’acqua.

Al momento la zona colpita si estende da nord-est a sud-ovest per una lunghezza di circa 9 kilometri, con la prima segnalazione a nord nella zona di Petrognano e l’ultima a sud nella zona di Antisciana.

Il focolaio sembra essere isolato sia dai ritrovamenti in provincia di Massa che dai più vicini in provincia di Lucca, distando di circa 14 km sia dagli uni che dagli altri.

Sono inoltre presenti diversi apiari negativi attorno al focolaio, a nord una segnalazione negativa a Nicciano, a sud 5 segnalazioni negative tra Calomini e Albiano, a est due a Villa Collemandina e Corfino, a ovest una a Careggine.

Mentre gli apicoltori locali continuano a monitorare la presenza della vespa nei loro apiari, al momento non risultano ritrovamenti di nidi.