5 febbraio 2019

Liguria: volano già a febbraio le regine di velutina

Siamo a febbraio e già le regine di calabrone asiatico volano davanti agli alveari. Lo rende noto ApiLiguria che ha avvistato le vespe nel Ponente Ligure nei primi giorni del mese. “Si tratta di un fenomeno molto precoce – spiega Laura Bortolotti del Centro Agricoltura e Ambiente del CREA, coordinatrice nazionale di StopVelutina – Di […]

Leggi tutto
5 gennaio 2019

2018, un altro anno di calabrone asiatico

Aumentano i nidi di velutina trovati in Italia: nel 2018 sono stati circa 900, più del doppio rispetto al 2017. Per contro il sistema di segnalazioni e di monitoraggio quest’anno ha funzionato bene. Nel 2019 poi saranno testate e affinate nuove tecniche di lotta contro il pericoloso calabrone esotico. La velutina è arrivata in Italia […]

Leggi tutto
9 novembre 2018

Non solo velutina: il calabrone orientale si diffonde a nord?

Il calabrone orientale (Vespa orientalis) è autoctono nel meridione italiano. Eppure le segnalazioni che stanno arrivando a StopVelutina sembrano indicare che questa vespa vorace predatrice di api si stia diffondendo in aree più a nord, con qualche punta anche nel settentrione. Il calabrone orientale sta diffondendosi verso nord? Durante il 2016 il nostro sistema di […]

Leggi tutto
9 ottobre 2018

Segnalare i calabroni on-line

Il sistema di segnalazioni di StopVelutina nel 2018 sta lavorando a pieno regime. Quest’anno (dati al 9 ottobre) abbiamo ricevuto 687 segnalazioni con un attuale incremento del 55% rispetto al 2017. Il sito si conferma la modalità preferita dagli utenti (510 segnalazioni), seguita dai recapiti telefonici delle diverse aree (131 segnalazioni sulle chat di whatsapp); […]

Leggi tutto
7 settembre 2018

La velutina è alle porte della Toscana

Un esemplare di calabrone asiatico è stato trovato oggi in un apiario di Ameglia in Liguria, alla bocca del fiume Magra. Siamo solo a qualche chilometro dal confine con la Toscana. La segnalazione è arrivata al polo toscano di StopVelutina con due messaggi contemporanei all’Università di Firenze e a quella di Pisa. Che chiedono al […]

Leggi tutto