Notizie

Allarme in nord-Italia: Rovigo non è stato un caso isolato

Il nido di velutina trovato nel 2016 nel sud del Veneto è riuscito a gemmare nuove colonie. A confermarlo è stata LOVER, la neonata rete di monitoraggio di Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna che ha intrappolato un individuo adulto di calabrone asiatico in una centralina nel mantovano, a pochi chilometri dal ritrovamento dell’anno scorso.

L’insetto è stato trovato qualche giorno fa dall’Associazione Apicoltori Mantova all’interno del centro abitato di Borgofranco sul Po (MN), sulla riva destra del fiume. Il nido fondato nel 2016 si trovava sulla riva sinistra del Po, a Bergantino nella provincia di Rovigo.

Il ritrovamento conferma che almeno una regina nata dal nido di Bergantino è riuscita a fondare una nuova colonia in questa primavera.

Tutti i cittadini dell’area sono invitati a monitorare la presenza dei nidi primari potenzialmente presenti nell’area (nel caso, ecco cosa fare). Nel territorio sarà aumentato il numero di trappole anti-vespa e lo staff scientifico di StopVelutina sta per effettuare un sopralluogo.